• ketyf8

DIARIO DI UNA SOGNATRICE- PARTE 4:

Tienili stretti a te, i tuoi sogni. Stringili, non lasciarli andare, non mollare. In questi tempi così bui, costellati da subdole paure e strozzati da notizie gravi, sogni e speranze sono l'unica luce nelle tue mani. È il tuo mozzicone di candela per far fronte alla lunga notte che ti attende; quella fiammella da mantenere accesa a tutti i costi. Perché prima o poi la primavera arriverà, e tu potrai uscire e sorridere ancora; e se quella candela sarà ancora accesa, la potrai usare per bruciare i fantasmi che ti hanno morsicato le caviglie in questo lungo inverno. Caro il mio diario, è questo che penso oggi. Penso a come sopravvivere a questi mesi oscuri. Penso a chi non avrà un riparo e sarà fuori da solo, al freddo. Penso che tutto questo non è giusto e penso che l'unico rimedio per non morire dentro, è continuare a sognare. Continuare a credere in un mondo migliore, farsi forza e non mollare. Salvare la fiamma di quella candela.


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti